NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

STUPEFACENTI E FORZE DELL'ORDINE

STUPEFACENTI, SI PARLA SOLO DI QUESTI

Come tutti i giornali riceviamo ogni giorno le segnalazioni di Carabinieri, Polizia di Stato Guardia di finanza. Tutti i giorni ci sono notizie di scoperte di spacciatori di droga, trafficanti di droga, posti ove si vende la droga ecc… Non le riportiamo perché il nostro è un giornale che si occupa prevalentemente di Subbiano e Capolona. Sembra che le nostre forze di polizia siano addette esclusivamente a questa attività; certamente il loro carico di lavoro sarebbe molto più basso se non ci fosse la droga.

Un carico di lavoro che obbliga le istituzioni a destinare a questa attività un certo numero di addetti a questa attività repressiva. Poiché i malviventi che si dedicano a quell’attività sono per la maggior parte rifugiati provenienti dal terzo mondo, questo costo va ad aggiungersi a tutte le provvidenze che lo Stato italiano offre ai rifugiati. Certo, non tutti i rifugiati si dedicano a questa attività illegale, anzi ci sono moltissimi giovani senegalesi, marocchini, sub-sahariani che si dedicano con successo ad attività lavorative e si lamentano, magari, perché c’è poco lavoro, ma nel conto del costo dell’accoglienza va inserita anche questa voce di spesa: tutori dell’ordine necessari per fronteggiare lo spaccio della droga. Siamo fortunati perché la grande professionalità delle nostre forze dell’ordine tengono sufficientemente lontani questi fenomeni degenerativi e la gente vive in un clima abbastanza pacifico; ma il fenomeno va tenuto sotto controllo dall’opinione pubblica e tutti è bene che partecipino a tenere lontana questa tremenda infezione.

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

  SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.