NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
  • Home
  • Prima Pagina
  • IL SIGNOR PASSALACQUA 71ENNE DECEDUTO PERCHE' L'AMBULANZA NON POTEVA PASSARE

IL SIGNOR PASSALACQUA 71ENNE DECEDUTO PERCHE' L'AMBULANZA NON POTEVA PASSARE

ABBIAMO RIFERITO DI QUELLO SPIACEVOLE INCIDENTE OCCORSO AD UN ANZIANO (MA NON TROPPO) COLPITO DA MALORE, MA CHE NON E' STATO POSSIBILE TRASPORTARE ALL'OSPEDALE PERCHE' L'AMBULANZA NON E' POTUTA PASSARE DALLA STRADA CHE CONDUCE ALLA SUA ABITAZIONE SITUATA ALLA CASINA DELLA BURRAIA SULL'ALPE DI CATENAIA.

I FAMILIARI DEL DEFUNTO AVEVANO PROTESTATO CON UNA CERTA DECISIONE NEI CONFRONTI DELLA ASSOCIAZIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO, LA QUALE, IN UN PRIMO MOMENTO ERA STATA RITENUTA RESPONSABILE DELL'INCURIA DELLA DETTA STRADA.

LA SIGNORA VALENTINA CALBI, PRESIDENTE DELL'UNIONE DEI COMUNI MONTANI DEL CASENTINO HA RISPOSTO ED HA INDICATO LE PRECISE RESPONSABILITA' DELLA MANCATA MANUTENZIONE DELLA STRADA. HA DETTO: " SU QUELLA STRADA FU STIPULATO UN ACCORDO.... CON CUI... IL COMUNE DI SUBBIANO SI IMPEGNAVA A PRENDERE IN CARICO LA VIABILITA'....ASSUMENDOSI L'ONERE DELLA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA. L'UNIONE DEI COMUNI HA DATO ESECUZIONE ALL'ACCORDO DI PROGRAMMA FIRMATO DA TUTTI, STABILENDO LA PRESA IN CARICO DELLA STRADA DA PARTE DEL COMUNE DI SUBBIANO IL QUALE DUNQUE HA COMPETENZA SU TALE VIABILITA'."

I nodi dunque vengono al pettine e si chiariscono inefficienze e colpe , questa volta tragiche, perchè è vero che la morte non si prende colpe ed il Sig.  Passalacqua poteva morire lo stesso, però il dubbio resta e la situazione di questa famiglia è stata inconcepibile perfino per paesi della più disastrata Africa. Ancora una volta c'è stata incapacità nei nostri amministratori e sempre più si rende reale quanto disse l'anonimo subbianese che affermò: "...per rimediare ai danni di questi signori ci vorranno almeno dieci anni..."

 

 

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

  SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.