NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

SUBBIANO PROPOSTA TRANSATTIVA PER CHIUDERE LA CAUSA COMUNE-MORI

 

 

SUBBIANO CAUSA PODERE PILLI L’AFFITTUARIO CHIEDE MEZZO ETTARO PER CHIUDERE LA CAUSA

 

Una manifestazione di buona volontà, un’offerta transattiva che concluderebbe una causa annosa e costosa tra il Comune e l’antico affittuario il defunto e compianto Sig. Mori Gelindo. Dagli eredi è pervenuta una offerta per chiudere la causa e riconsegnare l’immobile al Comune proprietario.

Gli eredi del defunto affittuario chiedono in assegna un’area di circa mezzo ettaro in cambio della rinuncia agli atti e la riconsegna del podere.

L’offerta è una iniziativa appetibile come è valido ogni tentativo o proposta di chiudere una causa giudiziaria, ma riteniamo che sia una strada difficilmente percorribile perché iniziative quale quella proposta è fortemente contraria alla legge. Di più: un accoglimento di quanto richiesto comporterebbe per gli Amministratori delle pesanti sanzioni penali. E’ proibito: si tratterebbe di una illecita perdita patrimoniale per i cittadini subbianesi e una grave posizione di responsabilità per gli Amministratori.

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

  SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.