NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

SUBBIANO ALCUNI PROBLEMI CITTADINI

SUBBIANO ALCUNI PROBLEMI CITTADINI

Sottoponiamo all’attenzione dell’opinione pubblica alcune criticità cittadine che ci sono state segnalate dalla popolazione.

CASTELNUOVO: si aspettavano che il ricavato dalla vendita dell’ex campo di calcio (circa 510.000 euro) fosse investito su 1) acquisto dell’area antistante il Circolo e successiva costruzione di parcheggio, 2) costruzione di giardino pubblico, 3) costruzione di sottopasso nella zona Officina Nicchi, 4) ultimazione del parcheggio a Ponte Caliano (questa opera, già iniziata al tempo della vecchia Amministrazione con l’acquisizione dell’area e con il relativo sbancamento è stata inspiegabilmente abbandonata dai Sig.ri De Bari & c.).

SANTA MAMA: dal vecchio Sindaco era stata portata avanti la trattativa, già quasi al preliminare, per l’acquisto di un locale adeguato per accogliere il locale Circolo. Iniziativa abbandonata dalla Ditta di cui sopra. Oggi il Circolo ha sede in un fabbricato fuori regola ex scuola comunale.

CALBENZANO: situazione analoga a Santa Mama: qui esiste un fabbricato, un bel fabbricato in pietra già di proprietà Bocci, che venne acquisito dalla Regione Toscana quando venne realizzata la nuova attuale viabilità.  Il vecchio sindaco Ilario Maggini progettò di trasferire in quel fabbricato la sede del locale Circolo. La trattativa era arrivata a buon punto a costo molto limitato, ma l'attuale Amministrazione ha ignorato tutto. Opportuno rilevare che attualmente il Circolo è collocato in una specie di capanna in forte odore di abusivo; brutta e poco funzionale: si fa fatica perfino a mettere insieme l’importo per pagare l’energia elettrica.

CHIAVERETTO: qui la situazione è veramente paradossale: la vecchia Amministrazione, quella "dell’odiato Maggini", aveva previsto la costruzione di un nuovo fabbricato sulla piana della frazione ed aveva ottenuto un contributo regionale di 100.000 euro; al raggiungimento dell’importo di 300.00 euro circa avrebbe pensato il Comune vendendo la vecchia scuola ove attualmente ha sede il locale Circolo e l’Ambulatorio medico. Il paradosso è la decisione di questa Amministrazione : hanno deciso di vendere il fabbricato ed incamerare nel bilancio generale, senza neanche nominare il nuovo fabbricato ove dovrebbe aver sede il Circolo e l’Ambulatorio, anzi non hanno “coltivato” il contributo regionale (i detti 100.000 euro)  ed oggi tale finanziamento è decaduto.

FALCIANO: qui esiste la Villa Paolina un bel fabbricato, che attualmente accoglie la sede del locale Circolo e dell’ASBUC. Il Circolo ha sede al piano terreno che è stato restaurato e destinato all’uso indicato dalla vecchia Amministrazione (quella "dell’odiato catenaiolo Maggini"); esistono altri due piani fuori terra che dovrebbero essere ugualmente restaurati, ma gli attuali amministratori non sembrano interessati alla cosa, anzi ultimamente hanno richiesto il pagamento di un canone di locazione all’Ente A.S. B.U.C., un ente comunale elettivo che gestisce antiche proprietà agricole collettive. All’ASBUC, come risposta al Comune, hanno deciso di trasferire la sede ed hanno acquistato un locale ove si sono trasferiti. Una situazione esplicitamente esplosiva tra i residenti nella frazioni e il Comune, colpevole di trascuratezza nei confronti dei bisogni di tutte queste frazioni. E nel capoluogo non va meglio.

Vogliamo augurare e rassicurare i subbianesi che i tempi sono maturi che questi politici se ne vadano (manca poco meno di un anno alle nuove elezioni) la rassicurazione è nella logica delle cose (elezioni nel Maggio del 2019), l' augurio è che al posto degli attuali vengano amministratori capaci, nella sicurezza che si può solo migliorare dato che, politicamente, peggio di così non può andare.

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

  SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.