NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

MUORE A ROMA (92ANNI) L'ULTIMO DEI RASTRELLATI DEL 1943

LELLO DI SEGNI ULTIMO ROMANO DA AUSCHWITZ MUORE A 92 ANNI A ROMA

Era l’ultimo degli ebrei rastrellati a Roma nella notte tra il 15 e il16 ottobre 1943. Il fascismo, servo sciocco dei tedeschi di allora, aveva promulgato una legge infame per colpire gli ebrei. Da Roma ne partirono 1259 di cui 207 bambini. Furono trucidati quasi tutti; ne tornarono solo 17 ; tra questi il giovane Di Segni (aveva 17 anni quando venne portato via). Ha passato la vita a raccontare quello che aveva passato, lui e gli altri infelici, nei campi di sterminio tedeschi.

Questo Giornale non può ignorare queste vicende: la morte di questo eroico italiano costituisce solo il pretesto per parlare di questo orribile genocidio che i criminali italiani e tedeschi di allora tentarono di perfezionare; e così: morte e fame, malattie e miseria; morirono oltre sei milioni di persone, assassinati senza pietà e senza riguardi per nessuno. Come tutti i prigionieri aveva un numero tatuato su un braccio 158520 come oggi facciamo per i suini !

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

  SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.