NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

SUBBIANO ULTIMISSIME NOVITA' SULLA PISCINA COMUNALE

SUBBIANO RISOLTO IL PROBLEMA DELLA PISCINA ?

Il problema della piscina, di cui abbiamo lungamente parlato su questo Giornale riferendo anche particolari riservati, sembra che sia stato risolto dall’attuale Amministrazione; cioè più che risolto sembra che l’attuale amministrazione abbia voluto creare in anticipo una grossa difficoltà ai nuovi amministratori che entreranno dopo le elezioni della prossima primavera.

Di difficile interpretazione e con qualche evidente motivo di censura, la Convenzione che regolerà i rapporti tra Comune e gestore è stata firmata oggi giovedì 29 novembre 2018.

Abbiamo intervistato l’ing. Alessandro Rossi titolare della detta convenzione il quale, persona altamente civile, ci ha confermato la circostanza della firma odierna ed ha manifestato l’intenzione di avviare i lavori di ristrutturazione dell’impianto entro breve termine in modo di poter riaprire la piscina (attualmente chiusa) nei primi mesi del 2019. Abbiamo espresso l’augurio che tutto vada secondo i suoi piani e egli ci ha manifestato il tenace proposito di portare avanti l’iniziativa: “… siamo nell’attività sportiva, io e mia moglie , da molto tempo (oltre trent’anni) ed abbiamo molta fiducia nelle nostre capacità…”

Indubbiamente l’entusiasmo è tanto, ma !! Un ma gigantesco grande oltre mezzo milione di euro che ci sarà da spendere ancora prima di iniziare l’attività natatoria. Rimaniamo,inoltre, convinti che nella ridetta convenzione ci siano aspetti fortemente censurabili, con particolare riferimento alle fideiussioni. Spiacerebbe tra qualche mese, verificare il ritorno ad una lite avanti il Tribunale di Arezzo come quella che si risolse con una condanna del Comune ed una vittoria della UISP ricorrente. Una sentenza che ha gettato sconcerto nei subbianesi e che, rimasta inottemperata dal Sindaco pro tempore, ultimata sul piano civile, come detto, parrebbe sopravvivere come vicenda penale proprio perché rimasta inottemperata.

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

  SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.