NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

PRANZO DI MARINO ALLA PROLOCO E SUA INTERVISTA

SUBBIANO INTERVISTA A MARINO FRANCESCHI

In occasione del bellissimo pranzo che Marino ha offerto agli amici subbianesi Tutto gratis e senza alcun obbligo per i partecipanti, si è parlato anche della destinazione dei locali e del terreno della ex Inthema di proprietà del Franceschi per averla egli acquistata dal fallimento.

L’idea, che Marino manifestò già in un incontro di qualche mese fa che egli promosse con l’intento di suscitare un qualche interesse per l’area da parte delle istituzioni pubbliche subbianesi o capolonesi, sarebbe quella di costruire una Scuola, magari anche qualche istituto superiore in modo di rendere più ampia l’offerta formativa locale e di dotare i nostri comuni di una scuola prestigiosa in campo nazionale.  In occasione del precedente incontro, l'allora Assessore Alessandro Rossi si prese l'incarico di presiedere n Comitto che avrebbe dovuto studiare le soluzioni possibili. Niente, il detto Comitato non fece assolutamente niente; oggi è cambiata l'Amministrazione, ma non il sistema. Abbiamo trovato un Marino stanco di questa situazione, spossato da una inerzia e addirittura da contrasti interni alla attuale maggioranza, sfiduciato sulle  capacità degli attuali Amministratori di portare avanti un progetto così importante.

 Marino certamente fa il proprio interesse, sarebbe follia pensare che un capitano d'industria vada contro di essi, ma nella cosa Marino mette molta benevolenza nei confronti dei propri concittadini e la sua idea è una GRANDE idea: una  Scuola Superiore a Subbiano.....sarebbe un polo di attrazione per tutta la Regione e ci qualificherebbe grandemente. Sarebbe qualcosa come l'Ospedale Boschi quando venne istituito o le Scuole Palazzeschi quando vennero costruite.

Ma allora c'erano Amministratori con attributi veri e tenaci: oggi questa classe dirigente non è nemmeno in grado di concepire una simile iniziativa. E così, giustamente, il Sig. Franceschi è totalmente sfiduciato: sfiduciato, noi riteniamo,  che questa diarchia Bondi- Mattesini possa essere un bene  per i nostri territori.

Intanto questi Amministratori tirano avanti la costruzione diun polo scolastico presso la strada casentinese e pervicacemente insistono su questa soluzione condannata da noi e dai futuri utilizzatori perchè collocata su un punto carico di inquinamento acustico e atmosferico per la polveri sottili e il rumore delle migliaia di veicoli che transitano in continuazione nella detta strada. Spendono e indebitano il Comune, ma tanto si sa: i soldi non sono i propri. Intanto Capolona spende una cifra enorme per costruire una nuova Scuola Media mentre nel frattempo manda i ragazzi in una parvenza di scuola, in affitto, pericolosa e inadatta mentre tutte le scuole potrebbero raccogliersi, con costi minori, nelle aree ex Inthema del Sig. Marino.

 

 

 

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 
Sei di Capolona se...
Gruppo Pubblico · 270 membri
Iscriviti al gruppo
Nuovo gruppo della comunità di Capolona. Non appena raggiungeremo un numero considerevole di iscritti inizieremo a definire insieme il regolamento.
 
 

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.