PRANZO A BASE DI MAIALE ALLA PROLOCO

vvv

PROLOCO E CORONAVIRUS

Domenica 8 Marzo u.s. alla Proloco si è tenuto un pranzo a base di maiale. In un primo momento era stato disdetto a causa del coronavirus , ma poi si è tenuto ugualmente. Non si conoscono i motivi per cui gli alti vertici della Proloco abbiano deciso di tenere ugualmente la festa: il Presidente Sig.Gianni Fanetti, a suo tempo, diffidò il nostro Direttore dal proporgli interviste, anche telefoniche, perché, a suo dire, non venivano riportate notizie corrette.

Ci auguriamo che il Sig. Fanetti si ricreda quando riportiamo questa che è una ferale notizia; ferale perchè da tempo le Autorità nazionali invitano e ordinano di non eseguire o promuovere iniziative in cui ci sia incontro di più persone, anche se veniamo a conoscenza che si sia costruita una parvenza di sensibilità distanziando i tavolini del pranzo. Per parte nostra invitiamo tutti a seguire le disposizioni del Governo, che oltre tutto con apposito decreto del 7 marzo efficace dal 8 marzo stesso, ha creato una ZONA ROSSA in tutta Italia.

Questa del coronavirus è uuesto coronavirus . uesto . uesto coronavirus na vicenda dolorosa in cui ognuno deve concorrere con attenzione e buon senso.A tale scopo dobbiamo sottolineare che il marito della sindaca di Subbiano ha partecipato nelle scorse settimane a periodi di sci al Sestriere. Un comportamento che contraddice le raccomandazioni del Governo e che, per la vicinanza con il Sindaco rischia di mettere a repentaglio la salute dei concittadini subbianesi. OLTRE TUTTO, PROPRIO IN QUESTI GIORNI. IL DETTO SIGNORE HA FATTO UNA FULL IMMERSION NELLA COMUNITA' LOCALE.

 

 Stampa