NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

CASI DELLA VITA

 

COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI AREZZO

PERDE IL CONTROLLO DEL CANE CHE MORDE UNA PASSANTE: DENUNCIATO

MONTEVARCHI – I Carabinieri della Stazione di Montevarchi hanno denunciato in stato di
libertà un operaio italiano incensurato per aver commesso il reato di lesioni personali
colpose poiché, durante una passeggiata, l’uomo aveva perso il controllo del suo cane di
grossa taglia che avventatosi su una passante le ha provocato lesioni da morso alle gambe,
giudicate guaribili in 7 giorni.

LASCIA IN NEGOZIO LE SCARPE VECCHIE E PORTA VIA LE NUOVE

I CARABINIERI LO DENUNCIANO PER FURTO

TERRANUOVA BRACCIOLINI – I militari della Stazione di Terranuova Bracciolini hanno
denunciato per furto un pregiudicato italiano che, poco prima dell’attuale emergenza per il
coronavirus, presso un noto negozio di articoli sportivi e dopo aver preso una scatola di
scarpe sportive da uno scaffale, si era recato in un camerino ed aveva sostituito le proprie
scarpe con quelle contenute all’interno della scatola per poi allontanarsi come se nulla fosse
accaduto. Analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza
dell’esercizio pubblico, i Carabinieri sono riusciti a risalire alla sua identità e lo hanno
denunciato all’autorità giudiziaria.

RIFIUTANO DI BONIFICARE IL TETTO DEL CAPANNONE DALL’AMIANTO: DENUNCIATI

CAVRIGLIA – I Carabinieri della Stazione di Cavriglia, a conclusione indagini, hanno
proceduto contro quattro italiani, due uomini e due donne, quasi tutti con precedenti alle
spalle, per i reati di abbandono di animali ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. I
quattro, dopo essersi accordati per la compravendita di un fondo agricolo, decidevano
deliberatamente di non ottemperare alle disposizioni impartite da una ordinanza comunale

che gli intimava di smaltire secondo le modalità prevista la tettoia in amianto che copriva il
tetto di un grande capanno all’interno del fondo agricolo.
Gli stessi soggetti, inoltre, dopo qualche mese avevano deciso di abbandonare il fondo,
lasciando sul posto anche diversi animali da pascolo rinchiusi tra il capanno ed il terreno
adiacente.

COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI AREZZO

PERDE IL CONTROLLO DEL CANE CHE MORDE UNA PASSANTE: DENUNCIATO

MONTEVARCHI – I Carabinieri della Stazione di Montevarchi hanno denunciato in stato di
libertà un operaio italiano incensurato per aver commesso il reato di lesioni personali
colpose poiché, durante una passeggiata, l’uomo aveva perso il controllo del suo cane di
grossa taglia che avventatosi su una passante le ha provocato lesioni da morso alle gambe,
giudicate guaribili in 7 giorni.

LASCIA IN NEGOZIO LE SCARPE VECCHIE E PORTA VIA LE NUOVE

I CARABINIERI LO DENUNCIANO PER FURTO

TERRANUOVA BRACCIOLINI – I militari della Stazione di Terranuova Bracciolini hanno
denunciato per furto un pregiudicato italiano che, poco prima dell’attuale emergenza per il
coronavirus, presso un noto negozio di articoli sportivi e dopo aver preso una scatola di
scarpe sportive da uno scaffale, si era recato in un camerino ed aveva sostituito le proprie
scarpe con quelle contenute all’interno della scatola per poi allontanarsi come se nulla fosse
accaduto. Analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza
dell’esercizio pubblico, i Carabinieri sono riusciti a risalire alla sua identità e lo hanno
denunciato all’autorità giudiziaria.

RIFIUTANO DI BONIFICARE IL TETTO DEL CAPANNONE DALL’AMIANTO: DENUNCIATI

CAVRIGLIA – I Carabinieri della Stazione di Cavriglia, a conclusione indagini, hanno
proceduto contro quattro italiani, due uomini e due donne, quasi tutti con precedenti alle
spalle, per i reati di abbandono di animali ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. I
quattro, dopo essersi accordati per la compravendita di un fondo agricolo, decidevano
deliberatamente di non ottemperare alle disposizioni impartite da una ordinanza comunale

che gli intimava di smaltire secondo le modalità prevista la tettoia in amianto che copriva il
tetto di un grande capanno all’interno del fondo agricolo.
Gli stessi soggetti, inoltre, dopo qualche mese avevano deciso di abbandonare il fondo,
lasciando sul posto anche diversi animali da pascolo rinchiusi tra il capanno ed il terreno
adiacente.

COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI AREZZO

PERDE IL CONTROLLO DEL CANE CHE MORDE UNA PASSANTE: DENUNCIATO

MONTEVARCHI – I Carabinieri della Stazione di Montevarchi hanno denunciato in stato di
libertà un operaio italiano incensurato per aver commesso il reato di lesioni personali
colpose poiché, durante una passeggiata, l’uomo aveva perso il controllo del suo cane di
grossa taglia che avventatosi su una passante le ha provocato lesioni da morso alle gambe,
giudicate guaribili in 7 giorni.

LASCIA IN NEGOZIO LE SCARPE VECCHIE E PORTA VIA LE NUOVE

I CARABINIERI LO DENUNCIANO PER FURTO

TERRANUOVA BRACCIOLINI – I militari della Stazione di Terranuova Bracciolini hanno
denunciato per furto un pregiudicato italiano che, poco prima dell’attuale emergenza per il
coronavirus, presso un noto negozio di articoli sportivi e dopo aver preso una scatola di
scarpe sportive da uno scaffale, si era recato in un camerino ed aveva sostituito le proprie
scarpe con quelle contenute all’interno della scatola per poi allontanarsi come se nulla fosse
accaduto. Analizzando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza
dell’esercizio pubblico, i Carabinieri sono riusciti a risalire alla sua identità e lo hanno
denunciato all’autorità giudiziaria.

RIFIUTANO DI BONIFICARE IL TETTO DEL CAPANNONE DALL’AMIANTO: DENUNCIATI

CAVRIGLIA – I Carabinieri della Stazione di Cavriglia, a conclusione indagini, hanno
proceduto contro quattro italiani, due uomini e due donne, quasi tutti con precedenti alle
spalle, per i reati di abbandono di animali ed inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. I
quattro, dopo essersi accordati per la compravendita di un fondo agricolo, decidevano
deliberatamente di non ottemperare alle disposizioni impartite da una ordinanza comunale

che gli intimava di smaltire secondo le modalità prevista la tettoia in amianto che copriva il
tetto di un grande capanno all’interno del fondo agricolo.
Gli stessi soggetti, inoltre, dopo qualche mese avevano deciso di abbandonare il fondo,
lasciando sul posto anche diversi animali da pascolo rinchiusi tra il capanno ed il terreno
adiacente.

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

 
Sei di Capolona se...
Gruppo Pubblico · 270 membri
Iscriviti al gruppo
Nuovo gruppo della comunità di Capolona. Non appena raggiungeremo un numero considerevole di iscritti inizieremo a definire insieme il regolamento.
 
 

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.