FURTO SACRILEGO

COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI AREZZO

TENTATO FURTO IN CATTEDRALE: INDIVIDUATO L’AUTORE

AREZZO – Nella giornata di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della
Compagnia Carabinieri di Arezzo, nel corso di un servizio di controllo del territorio
finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati nel centro città, hanno denunciato in stato
di libertà un cinquantenne, italiano e con numerosi precedenti, per aver tentato un furto
all’interno del Duomo di Arezzo. I fatti si sono svolti nella serata di mercoledì scorso. Alle
ore 19, orario di chiusura del Duomo, a seguito dell’attivazione dell’allarme interno della
struttura, un uomo è stato visto da una guardia giurata uscire dal portone centrale e scappare
verso i giardini dell’adiacente Prato. I Carabinieri intervenuti, visionate le immagini di

deosorveglianza e acquisite le testimonianze di alcune persone e della guardia giurata
accorsa, hanno ricostruito la seguente dinamica degli eventi: l’uomo, entrato durante
l’orario di apertura, era rimasto all’interno del Duomo alla chiusura dello stesso ed una volta
solo ha cercato di avvicinarsi alla bacheca delle offerte ma, accortosi dell’attivazione
dell’allarme, è scappato forzando la serratura del portone centrale, senza riuscire a portare
via nulla. Dopo averlo identificato, i Carabinieri hanno denunciato l’uomo per il reato di
tentato furto aggravato.

 

 Stampa