TENTATIVO DI FURTO, MA I CARBINIERI VIGILANO

COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI DI AREZZO

CC Cortona: denunciano una coppia per furto di vari beni in un
supermercato, i due avevano tentato di scappare con il carrello pieno.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Cortona, a
conclusione di immediati accertamenti e di un risolutivo intervento, hanno
denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria aretina, due coniugi
entrambi di cittadinanza albanese dediti ai furti nei supermercati.
Come si è svolta l’azione delittuosa, la donna di 41 anni entrava all’interno
del supermercato “Coop” di Camucia, e dopo aver riempito il carrello della
spesa, approfittando di un momento di disattenzione del personale, si
dirigeva rapidamente verso una corsia delle casse senza il tornello e non
presidiata, per poi uscire velocemente dal negozio. Il direttore vista la
manovra allertava subito le forze dell’ordine dando l’allarme del furto,
contattando il 112. Il marito, intanto, l’aspettava all’esterno dell’esercizio
commerciale, mentre l’uomo con circospezione, guardandosi intorno,
faceva il “palo”.
I militari della Stazione Carabinieri di Camucia, insieme a personale della
locale Polizia Municipale, giunti nel parcheggio del supermercato,
individuavano i due soggetti, che capito di esser stati scoperti, si erano dati
nel frattempo alla fuga abbandonando sul posto la refurtiva, che veniva
prontamente recuperata e restituita. Per i coniugi bloccati quasi subito si è
proceduto ad una denuncia per furto in concorso ed al divieto di ritorno nel
comune di Cortona.

 

 

 

 Stampa