NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

SUBBIANO LA NUOVA GIUNTA

SUBBIANO LE NOMINE MUNICIPALI

Lauova Amministrazione comunale ha assegnato gli incarichi amministrativi: sono stati creati Assessori, per lo più elementi del Consiglio Comunale. Gli Assessori costano al Comune perché ricevono un compenso, di limitatissimo importo, commisurato alla propria condizione lavorativa, mentre i Consiglieri non ricevono alcun compenso. L’importante è che questi Consiglieri delegati, lavorino anche se non vengono pagati e non lascino cadere iniziative importanti come accaduto alla vecchia Amministrazione.

N.19 CALUSSI ALBERTO (n. AR 27.3.1982) lavori pubblici, manutenzione

n.20 DOMINI PAOLO CULTURA, TERRITORIO, RAPPORTO CON LE ASSOCIAZIONI CULTURALI E RICREATIVE

N.21 LUSINI BEATRICE SCUOLA, POLITICHE SOCIALI E PER L'INTEGRAZIONE, POLITICHE GIOVANILI,RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONI OPERANTI IN AMBITO DELLE POLITICHE SOCIALI E DI VOLONTARIATO, PARI OPPORTUNITA'.

N.22 ORLANDI DARIO SEMPLICE CONSIGLIERE, NON ASSESSORE. SPORT, RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONE E LE SOCIETA' SPORTIVE.

N.23 RALLI MARCELLO ASSESSORE ESTERNO, NON CONSIGLIERE: PERSONALE, URBANISTICA, EDILIZIA.

N.24 ALBERTI PATRIZIA SCUOLA

N.25 BRAGONI LARA COMMERCIO, RAPPORTI CON LE ASSOCIAZIONI CULTURALI E RICREATIVE

 

 

 Stampa  Email

CAPOLONA PRECISAZIOINE DEL SINDACO: NON PIOVE SULLA SCUOLA

vv

CAPOLONA IL SINDACO RISPONDE

Alcuni giorni fa abbiamo parlato della Scuola Media in Capoona, quella Scuola che è frequentata anche dai giovani subbianesi e che è attualmente in una sede provvisoria: nel giro di un pio d’anni il vecchio edificio scolastico verrà demolito e lì costruito un altro edificio in assoluta regola con tutte le norme antisismiche.

 Stampa  Email

SUBBIANO IL NUOVO SINDACO C'E', MA E' REGOLARE ?

SUBBIANO UN QUESITO AL NUOVO SINDACO

(di Francesco Martini )

Egregio Sig. Sindaco,

Le faccio i più vivi complimenti per il successo. Un successo meritato e ben giustificato per una giovane donna laureata, ma soprattutto una bella giovane, che ha raccolto la simpatia dei suoi concittadini.

 Stampa  Email

CAPOLONA PIOVE NEI LOCALI DEL SIG. SEGRETARIO PD ?

CAPOLONA PIOVE IN CLASSE ?

L'instancabile Maggini, pur reduce da una debacle, non disarma: ci ha segnalato che in almeno un aula della Scuola Media frequentata anche dagli alunni di Subbiano, ebbene in quell’aula ci piove, inoltre una finestra sarebbe bloccata ed altre finestre non sarebbero funzionanti. La cosa, che riguarda il Segretario del PD subbianese in quanto proprietario dell’immobile, la cosa appunto è stata segnalata al Sindaco di Capolona, che noi abbiamo intervistato telefonicamente. Ci ha confermato di aver ricevuto una segnalazione da “un Consigliere comunale di Subbiano”, e che, in esito a quella segnalazione, si sarebbe recato quanto prima a verificare la cosa di persona. A suo tempo abbiamo segnalato al Sig. Francesconi, Sindaco, oltre alle implicazioni di natura politica per essere il proprietario del locale un esponente politico subbianese e il progettista addirittura il padre del vincitore delle recenti elezioni amministrative, la estrema precarietà dell’iniziativa di collocare in quei locali le aule della provvisoria Scuola Media, in attesa di costruire quella nuova: abbiamo abbandonato la sede tradizionale della Scuola perchè questa non è in regola con la legge sismica e siamo finiti in un'altro locale che non è ugualmente in regola con la legge sismica....

Il Sindaco Francesconi ci ha comunicato che potrà essere più esplicito appena effettuato il sopraluogo e ci ha invitato a richiamarlo oggi stesso nel primo pomeriggio, intanto plaudiamo alla indefessa attività del Sig. Maggini.

 

 Stampa  Email

SUBBIANO HA UN NUOVO SINDACO

A SUBBIANO VINCE ILARIA MATTESINI

L‘accoppiata Ilaria Mattesini- PD non ci piaceva e ci siamo battuti su queste colonne perché non prevalessero, ma i subbianesi hanno scelto diversamente ed è necessario rispettare, anzi amare, il volto di questa scelta democratica. Non abbiamo ancora i risultati definitivi e non sappiamo niente degli eletti in Consiglio, ma sappiamo che Subbiano ha un nuovo Sindaco e finalmente rappresenta la volontà degli elettori. Tanti auguri al nuovo Sindaco e che i suoi elettori le vogliano bene quanto gliene vogliamo noi.

 Stampa  Email

SUBBIANO RISULTATI ELEZIONI EUROPEE

SUBBIANO RISULTATI ELEZIONI EUROPEE

A Subbiano nessuno vince, nessuno convince. Infatti, a differenza che da altre parti qui nessuno ha ottenuto valanghe di voti.

PD 895 voti

Forza Italia 200

Lega 1341

Cinque stelle 457

PCI 83

Per complessivi voti validi 3.509

Ma l’attesa diventa spasmodica per l’elezione amministrativa. Ieri, giorno di elezioni ha visto tutti i candidati presenti ai vari seggi ed oggi l’attesa dei vari Maggini, Sereni, Benelli, Mattesini, Iannattone con i più vari pronostici.

 

 

 

 Stampa  Email

ANCORA IL MALEDETTO TRAFFICO DI DROGA

Comando Provinciale Carabinieri di Arezzo

Altro colpo allo spaccio: arrestato dai Carabinieri con15 grammi di cocaina.

I Carabinieri della Stazione di Montevarchi, nel corso di specifico servizio finalizzato al
contrasto degli stupefacenti e svolto anche mediante l’utilizzo di autovetture di copertura,
hanno tratto in arresto un italiano, già conosciuto alle forze di polizia.
L’uomo, originario del sud Italia e residente a Laterina è stato fermato a seguito di un
controllo alla circolazione stradale, dopo essere stato preventivamente monitorato da
lontano.
Appena fermato, si è dato corso ad una perquisizione personale e veicolare, che ha
permesso di scoprire, occultati in due bustine ci cellophane, circa 15 grammi di “cocaina”.
La perquisizione è stata poi estesa al domicilio, in questo caso con esito negativo.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari nel proprio domicilio, in attesa del processo.

o.

 Stampa  Email

CAPOLONA PASSERELLA ALLA SCUOLA MEDIA

CAPOLONA PASSESRELLA ALLA SCUOLA MEDIA

Una passerella alla Scuola Media consortile a la Casella 15/A, la cui necessità viene riscontrata dal responsabile dei Lavori Pubblici del Comune di Capolona, Arch. Frosini. La passerella verrà realizzata dalla Ditta CM95 di Subbiano per una spesa complessiva di 3.519, 70 euro. Si tratta di Scuola consortile frequentata dunque anche dai giovani alunni di Subbiano.

 Stampa  Email

SUBBIANO IL PADRE DEL SINDACO RICEVE LA GENTE

vv

SUBBIANO E’ SINDACO IL PADRE DELLA SINDACA ?

Un evento particolarmente sgradevole: la mattina del giorno 7 giugno Venerdì, abbiamo rilevato che il Sig. Giovanni Mattesini, padre della Sindaca di Subbiano si è istallato nell’Ufficio del Sindaco e insieme alla figlia stessa, sindaco di Subbiano, ha ricevuto i cittadini che desideravano incontrare l’Amministratore.

 Stampa  Email

SUBBIANO PERCHE' ILARIA MATTESINI NON PUO' FARE IL SINDACO

SUBBIANO PERCHE’ ILARIA MATTESINI NON PUO’ FARE IL SINDACO A SUBBIANO

In Italia esistono tremila comuni e in tutti tremila la Sig.ra Ilaria Mattesini porebbe fare il Sindaco. In tutti meno che Subbiano. Perchè questa persona è dipendente del Comune di Subbiano, non una dipendente provvisoria o a termine, bensì vincitrice di concorso ed Ufficiale d'Anagrafe. In tale funzione essa è direttrice dell'Ufficio elettorale proprio quell'Ufficio che sovrintende alle elezioni. La legge prescrive certe esclusioni così i dipendenti delle Poste ecc...La Legge prescrive inoltre che 40 giorni prima delle elezioni gli intressati si astengano da ogni rapporto con gli elettori; sembra una norma giudiziosa che mette tutti i candidati sul medesimo piano: non sarebbe giusto che uno dei candidati potesse influenzare gli elettori per effetto del proprio incarico. La Signora di cui è qui detto, dall'alto del suo Ufficio, ha partecipato per ben prima della tornata elettorale alla formazione della convinzione elettorale nei singoli cittadini. O comunque avrebbe potuto farlo con ciò danneggiando tutti gli altri candidati.

Altro elemento di contrasto con la Legge è l'esistenza di un contenzioso con l'Amministrazione comunale per fatti avvenuti nell'esercizio della attività comunale. La Legge non consente di fare il Sindaco a chi abbia una vertenza col Comune.

Ultimo, ma in semplice ordine progressivo  non per importanza, la commissione di una azione in contrasto con la legge sugli atti notori: Il giorno in cui la Mattesini ha presentato la sua dichiarazione di candidarsi a Sindaco (23.5.2019) ha inoltre dichiarato di non avere motivi di incandidabilità alla carica di sindaco, invece a quell'epoca esistevano motivi di incandidabilità non costituendo rimedio alla non verdicità dell'asserito la richiesta di "collocamento in aspettativa".

 Stampa  Email

SUBBIANO GLI ELETTI IN CONSIGLIO COMUNALE

SUBBIANO, GLI ELETTI IN CONSIGLIO COMUNALE

SINDACO ILARIA MATTESINI.

Consiglieri:

Alberti Patrizia

Bianchi Luca

Bragoni Lara

Calussi Alberto

Romani Paolo

Lusini Beatrice

Orlandi Dario

Testi Andrea

Maggini Ilario

Esposito Nicola

Benelli Beatrice

Cerofolini Marco

Otto Consiglieri di maggioranza, quattro di opposizione. Comunque unaria nuova a Subbiano, una rappresentanza democraticamente eletta in luogo di una espressione di un gioco politico che ha seminato odio e rancore per 5 anni. Nonostante tutto sono stati eletti Beatrice Benelli e Marco Cerofolini i quali, fino alle 15,00 di lunedì scorso erano sicuri di vincere con la loro lista di ripetenti. Ma i subbianesi hanno mostrato quel giudizio e quel discernimento che abbiamo sollecitato per anni. Avremmo preferito che vincesse Maggini, ma va bene anche così. Purchè si sia tolta di mezzo una rappresentanza odiata che ha lasciato a Subbiano solo rimpianti e sofferenze.

 Stampa  Email

PARTITONA A SUBBIANO

C’era una volta Trapattoni che era stanco di veder retrocedere il suo paese e quindi, sebbene in pensione, decise di rimettersi in gioco, memore di tante stagioni vincenti.

 Stampa  Email

BENE IL TURISMO, MA LE TASSE VANNO PAGATE

COMUNICATO STAMPA GUARDIA DI FINANZA

EVASIONI FISCALIPER OLTRE 600.000 EURO NELL’ATTIVITA’ DI RICEZIONE TURISTICA

Il Comando Provinciale di Arezzo, a seguito di un’accurata analisi dell’economia della
Provincia, ha raccolto una serie di dati ed informazioni utili a indirizzare la verifica della
regolarità delle locazioni turistiche in genere, molto presenti nelle quattro vallate che
compongono la provincia.
Dagli accertamenti effettuati mediante l’incrocio delle risultanze delle banche dati in uso alla
Guardia di Finanza, sono emerse criticità nei confronti di 30 società e persone fisiche, tutte
note nel settore della locazione di beni immobili a scopi turistici, ubicati, in particolare, in
Valdichiana e Valtiberina, ben presenti e pubblicizzati nei siti internet, con siti in diverse
lingue, per favorire la clientela straniera, sempre più numerosa.
Le attività di verifica svolte, con l’utilizzo combinato di tecniche di analisi delle operazioni
contabili e di indagini finanziarie, ha portato, in dodici mesi, a scoprire una base imponibile
nascosta al fisco per oltre 600.000 euro.
Tali attività, che si pongono in concorrenza con quelle alberghiere, costituiscono in provincia
ormai il 72% dei posti letto ed in passato presentavano alti tassi di evasione che, nel tempo,
si sono ridotti, pur evidenziandosi ancora criticità, come dimostrato da questa ultima
campagna di controlli.
L’operazione di servizio della Guardia di Finanza di Arezzo è volta al contrasto dell’evasione
fiscale che produce effetti negativi per l’economia sana e ostacola la normale concorrenza
tra imprese accrescendo di conseguenza il carico fiscale nei confronti dei cittadini onesti.
Proprio in questi giorni, la Camera di Commercio ha reso noti alcuni dati, con riferimento
all’anno 2018, che dimostrano come il settore turistico sia in continua crescita, con un
+11,2% di arrivi nella provincia aretina rispetto all’anno precedente, con una particolare
predilezione, alla luce della conformazione paesaggistica, delle strutture extra alberghiere.

 Stampa  Email

KOSSOVARO VIOLENTO

QUESTURA di AREZZO

Ufficio di Gabinetto

 

 

COMUNICATO STAMPA

La Polizia di Stato arresta un rapinatore seriale di venti anni. Più di quattordici colpi in quindici giorni tutti a danni di minori.

 

La Squadra Mobile ha tratto in arresto ieri un cittadino kossovaro di 20 anni, regolare sul territorio, pluripregiudicato, responsabile di almeno 14 rapine ai danni di altrettanti ragazzini ai quali all’uscita da scuola sottraeva denaro, telefono cellulare ed altri effetti personali con aggressioni anche molto violente.

Comincia a diciasette anni la carriera criminale di B.F. cittadino straniero nato in Kossovo e cresciuto in un paese della provincia aretina, quando con altri connazionali copie piccoli furti in esercizi commerciali della città di Arezzo.

Un escalation criminale che lo porta presto ad essere un rapinatore violento che prende di mira minorenni aggrediti per pochi spiccioli. Quattordici sono state le denunce sporte in due settimane da altrettanti ragazzi che con i loro genitori sono venuti in Questura per raccontare, in alcuni casi, aggressioni molto violente.

Una in particolare ha impressionato i poliziotti della Squadra Mobile posto che alla giovane vittima il rapinatore aveva rotto il setto nasale con un pugno per appropriarsi del cellulare.

Via XXV Aprile, il Parco Pertini, il sottopassaggio di via Trasimeno, queste le zone in cui il malvivente individuava le proprie vittime che colpiva all’uscita di scuola dopo averle pedinate. “Dammi i soldi o ti meno” questo ormai l’approccio con i ragazzi rapinati (il più giovane dei quali ha dodici anni) che non si faceva scrupoli ad aggredire anche in gruppo, vista la sua superiorità fisica .

Per l’arrestato si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Arezzo.

 Stampa  Email

CAPOLONA ASSOCIAZIONE ARSS TOP VOLLEY

CAPOLONA CONCESSIONE DELLA PALESTRA A ARSS TOP VOLLEY

L’Arss Top Volley è l’Associazione locale di Volley , un’Associazione dilettantistica. Questa ha richiesto al Comune di Capolona l’autorizzazione a poter disporre delle palestre Comunali per lo svolgimento degli allenamenti.

Il Comune autorizza tale disponibilità nella giornata di martedì 23 aprile 2019 a fronte di un pagamento di euro 30 da pagare entro un preciso termine.

 Stampa  Email

CAPOLONA CONTRIBUTI REGIONALI E SOLAIO SCUOLA DI P.S.GIOVANNI

v

CAPOLONA RIPARAZIONE DEL SOLAIO DELLA SCUOLA DI P.S.GIOVANNI

Il Comune di Capolona ha deciso di riparare il tetto della scuola materna di Pieve San Giovanni. Per tali lavori verranno spesi 70.000 euro totalmente finanziati dalla Regione nel contesto dei contributi destinati ai comuni per la messa in sicurezza di strade, edifici,pubblici ecc..

 Stampa  Email

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

  SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

 

 

scnotizielogo300

   SPAZIO LIBERO PER SPONSOR

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.