BIBBIANO IL VILLAGGIO D'ARMANDO

BIBBIANO IL VILLAGGIO D’ARMANDO

RICONOSCIMENTO MONDIALE

Un riconoscimento importante per l’Agriturismo “Il Villaggio d’Armando” in Capolona, Bibbiano.

Soddisfatto il proprietario, il prestigioso Claudio Andreini subbianese doc , imprenditore edile e Presidente della locale squadra di calcio, il M.M. Subbiano.

Si tratta di un riconoscimento che viene rilasciato da un organismo internazionale il quale lo ricava dalle interviste a coloro che sono stati ospiti nella struttura ricettiva ed ai quali viene richiesto di esprimere un giudizio sul trattamento ricevuto. Evidentemente chi è stato nell’agriturismo di Bibbiano si è trovato particolarmente bene e si è dichiarato molto soddisfatto. Un motivo di orgoglio e di soddisfazione per il nostro Andreini, che si dedica con grande attenzione e passione ai propri ospiti.

Questo il testo del documento: “E’ il momento di celebrare questo anno! Siamo lieti che i tuoi ospiti abbiano riconosciuto il tuo impegno premiandoti con un punteggio/giudizi alto al punto che ti sei meritato un Guest review award. Accogliere ogni giorno persone diverse nella tua struttura ricettiva non è sempre facile, ma questa è la prova che sai come far sentire speciali i tuoi ospiti. Il tuo punteggio/giudizi testimonia l’eccezionalità del lavoro che hai svolto e sappiamo che saprai essere orgoglioso di ciò. Il punteggio è 9,1 ma è molto più di un semplice numero, il tuo Guest revew aword è un simbolo d’eccellenza e dimostra che tra le oltre 800.000 strutture presenti su Booking. com la tua è in grado di garantire agli ospiti un ottimo trattamento. Si tratta anche di un ringraziamento da parte dei tuoi ospiti.

Gli straordinari, i turni faticosi, le piccole attenzioni rivolte ai tuoi clienti e tutte le volte che hai fatto più del necessario, alla fine ne è valsa la pena. Un Guest revew aword di Booking. com è un risultato importante e per noi è un piacere attribuirtelo. Grazie per essere stato un partner vincente nel 2015.

Cordialità.

                    Darren Huston

Chief executive officer Booking.com”

 Stampa