CAPOLONA PAGA LE PROPRIE QUOTE SULLA BIBLIOTECA E SUL CANILE

CAPOLONA: A PROPOSITO DI CANILE E BIBLIOTECA “GULLIVER”

Il Comune di Capolona ha deliberato la spesa di 2.500 euro per la propria quota di gestione della biblioteca “Gulliver”. La biblioteca è di proprietà dei comuni di Capolona e Subbiano nonché della Scuola Statale Garibaldi.

Il Comune stesso ha poi destinato 7.382,93 euro all’Unione dei comuni del Casentino per pagare la propria quota nella gestione del rifugio municipale – canile per la gestione associata dei servizi per l’anno 2015.

 Stampa  Email

CAPOLONA - COSTI DEI SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE

COMUNE DI CAPOLONA – SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE

I servizi a domanda individuale sono:

mini-nido

impianti sportivi

mensa scolastica

mostre e spettacoli

lampade votive

 Stampa  Email

ATTENZIONE ALLE REGOLE - LA GdF VIGILA

Riceviamo dall’Ufficio stampa della Guardia di Finanza

Guardia di Finanza - Comando Provinciale di Arezzo                              

Intensificati i controlli nel settore ricettivo turistico e in particolare degli agriturismi: contestate violazioni fiscali ed amministrative.

La provincia di Arezzo è la quarta in Toscana per numero di agriturismi ( fonte ISTAT 2014) e questo particolare modo di accogliere i turisti è nato negli anni settanta proprio nella nostra Regione. Essendo quindi una consolidata ed importante realtà economica della provincia, al fine di effettuare mirati controlli per rilevare eventuali irregolarità, la Guardia di Finanza di Arezzo ha intensificato le verifiche nel settore anche al fine di tutelare gli operatori corretti.

 Stampa  Email

E' VERO CHE IL CLIMA CAMBIA ?

E’ VERO CHE IL CLIMA CAMBIA ?

Da più parti si sentono previsioni catastrofiche sulla situazione climatica mondiale: abbassamento dei ghiacci, innalzamento delle acque,e soprattutto aria cattiva.

 Stampa  Email

UNA SOLUZIONE PER I TERRENI INCOLTI DEL COMUNE

Giovanni Salvadori, Assessore regionale all’Agricoltura, ha comunicato che in provincia di Arezzo sono stati assegnati 270 ettari di terreni incolti ad imprenditori agricoli al di sotto di quarant’anni di età.

 Stampa  Email

L'anno orribile dell'olio d'oliva - di Francesco Martini

Per gli olivi delle nostre colline e della piana di Subbiano e Capolona non è un’ annata fortunata.

 Stampa  Email

L'ANTICA USANZA DI MACELLARE IN CASA SUINI ED AGNELLI

CAPOLONA – MACELLAZIONE CASALINGA DEI SUINI E DEGLI AGNELLI

 

Il Comune di Capolona ha diramato le regole per la macellazione casalinga dei suini e degli ovi-caprini.

 Stampa  Email

LA "SPIAGGIA FLUVIALE" DI CASTELLUCCIO

UN CHIOSCO PRESSO LA PASSERELLA DI GIOVI

Il Comune di Capolona aveva ricevuto un’istanza per l’apertura di un chiosco stagionale presso la passerella di Giovi, esattamente nella sponda destra dell’Arno che ricade in comune di Capolona.

 Stampa  Email

COMPLETAMENTO SOTTOPASSO SR 71

COMPLETAMENTO SOTTOPASSO SR.71

A Subbiano il sottopasso che collegherà Viale Martiri della libertà alla zona nuova a monte della strada regionale 71 verrà presto ultimato. Infatti in data 1 luglio è stato definitivamente aggiudicato l’appalto dei lavori di completamento alla ditta MI.-C.S SRL di Ponte di sotto per l’importo di euro 60.826,21.d agosto verrà sottoscritta la convenzione e saranno consegnati i lavori che, entro breve tempo, verranno eseguiti. C’è, dunque , la sicurezza che entro pochi mesi i subbianesi possano transitare, a piedi o in automobile nel nuovo ed atteso sottopasso.

 Stampa  Email

attenzione agli ulivi

ATTENZIONE AGLI ULIVI Si fa un gran parlare degli ulivi quando siamo vicini alla raccolta e siamo sempre pronti a lamentarci per la maledetta infezione da mosca olearia che compromette sia la qualità che la quantità dell’olio. Occorre premettere che è bene cominciare a preoccuparsi degli ulivi fin da ora perché è da ora che si creano le premesse per avere un olio buono. La preoccupazione per la mosca olearia è limitata per i nostri coltivatori perché siamo fuori della zona dove da sempre agisce l’insetto: cioè, non siamo abituati a combattere la mosca perché siamo ad una latitudine in cui l’insetto normalmente non vive. I nostri climi sono troppo freddi per la mosca; essa si presenta solo nelle annate che hanno visto un inverno poco freddo. Da ciò deriva la storica mancanza di attenzione dei nostri contadini nei confronti di questo evento dannoso per l’ulivo. Quest’anno pare che l’inverno non sia stato particolarmente caldo e quindi c’è da aspettarsi che l’insetto non si sviluppi; tuttavia riteniamo utile consigliare trattamenti antimosca mediante la ordinaria irrorazione con specifici prodotti. Tale irrorazione dovrà essere effettuata alla fine di settembre o i primi giorni di ottobre. I prodotti, che potranno essere acquistati presso le ordinarie rivendite previo conseguimento di specifico patentino, sono piuttosto cari di prezzo, ma assicurano un risultato sicuro. Inoltre, dati nel periodo indicato, non interferiscono con la qualità dell’olio perché hanno un ragionevole periodo di attività ed un limitato periodo di sospensione.

 Stampa  Email

Anno orribile anche per le castagne

Abbiamo parlato degli ulivi e dell’olio ed abbiamo visto quanti problemi ha prodotto una situazione climatica avversa.

 Stampa  Email

Tiziana Mazzuoli Assessore del Comune di Capolona

Tiziana Mazzuoli Assessore del Comune di Capolona

Intervista all'Assessore Mazzuoli di Capolona

Con l'Assessore Mazzuoli del Comune di Capolona abbiamo ripercorso la
stessa linea di cui all'intervista alla Sig.ra Nicoletta Bruno,
Assessore del Comune di Subbiano.

 Stampa  Email

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.