PINO DONAGGIO: GRANDE SUCCESSO AL CINEMA FULGOR

Ieri sera giovedì 13 marzo 2015 al cinema Fulgor di viale stazione di Subbiano si è tenuto l’annunciato incontro con il grande Pino Donaggio. Cantante, musicista, compositore conosciuto in tutto il mondo. La serata consiste in un concerto di musica composta dallo stesso Donaggio e superbamente suonata dalla pianista Isabella Turso. Pino Donaggio ha creato le colonne sonore di 200 film e di numerose opere televisive (tra cui il popolare Don Matteo) e la pianista ha suonato le più importanti.

Una musica piacevole, accompagnata da una composizione visiva in cui vengono mostrati spezzoni di quei film da cui sono estratte le musiche insomma un video realizzato per l’occasione dall’artista trentino Eddy Serafini. Sembra di ritornare a quando esisteva il cinema muto: quando un pianista, subito sotto il telone ove veniva proiettato il film, suonava a soggetto cercando di interpretare con la musica le varie situazioni della trama. Questo il senso delle moderne colonne sonore dei film: suscitare emozioni nello spettatore. E l’ottima e bella pianista Isabella Turso ha trascinato gli spettatori in un crescendo di emozioni intense e gradevoli.

Particolarmente apprezzata la musica relativa alla colonna sonora di alcuni film horror e quella relativa al film “Non ci resta che piangere” con Roberto Benigni e Massimo Troisi. La serata è iniziata con un brevissimo intervento di Alberto Ciolfi, Sindaco di Capolona, promotore dell’iniziativa; l’introduzione è stata fatta da Andrea Natali che ha raccontato un po’ di vita artistica del maestro Donaggio. Dopo il concerto la pianista ed il maestro Roberto Fabbriciani, flautista internazionale e cittadino onorario di Capolona oltre che direttore del club Fulgorazione, hanno suonato insieme un’arietta simpatica. Poi è salito sul palco Pino Donaggio ed ha voluto cantare la sua celebre “Io che non vivo senza te” ed in maniera assolutamente informale ha invitato il pubblico a cantare il ritornello con lui. Infine, come da programma, il Colonnello dei Carabinieri Orazio Anania, in borghese, accompagnato dal luogotente M.llo Fabio Rizzo comandante la Stazione Carabinieri di Subbiano, ha consegnato al maestro Donaggio una targa da parte dell’Associazione Apoxiomeno che conferisce un premio internazionale di “CINEMA,TELEVISIONE, MUSICA,ARTE E SPORT IN DIVISA”.

A titolo di curiosità si segnala che con questo termine, apoxiomeno, si definisce una statua greca  in bronzo che venne creata circa nel 330-320 A.C. dal grande Lisippo e la cui riproduzione in marmo di epoca romana si trova presso i Musei vaticani. E’ una delle poche statue pervenute a noi  in condizioni quasi perfette e rappresenta un atleta che si deterge dopo una gara, questo vuol dire in greco il termine apoxiomeno: è un’opera famosa perché rappresenta una innovazione nell’arte scultorea del quarto secolo avanti Cristo.

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.