• Home
  • Sport
  • DOMENICA 20.12.2015 CAPOLONA - CASTELFRANCO 2 - 0

DOMENICA 20.12.2015 CAPOLONA - CASTELFRANCO 2 - 0

CALCIO DOMENICA 20.12.2015 CAPOLONA-CASTELFRANCO 2-0

Una partita piacevole e con interessanti contenuti. Ultimamente con il Capolona assistiamo a partite buone sul piano spettacolare. Oggi i padroni di casa hanno costruito una ragnatela che pian piano ha imbrigliato il Castelfranco inchiodandolo sul due a zero.GIANNERINI

Le squadre partono con irruenza e al 6° una scorrettezza da punire con il calcio di rigore commessa dal Castelfranco viene ignorata dall’arbitro che opta invece per un calcio di punizione per…… gli avversari; solo un minuto dopo viene l’ammonizione per Poggi della squadra ospite per aver malamente atterrato il capolonese Severi. Al 16° un difensore del Castelfranco blocca il pallone con le mani ed impedisce che entri in porta, ma l’arbitro non vede ed assegna un semplice calcio di punizione al Capolona. Un minuto dopo scorrettezza di Severi, n.7 dei padroni di casa, e sua conseguente ammonizione. Al 20°una bella parata di Femia del Capolona su rimessa da calcio di punizione. Al 23° un bel tiro di testa di Ciobanu va troppo in alto sopra la traversa. Al 28° Fantoni del Capolona sbaglia un tiro a porta praticamente vuota e subito dopo il suo compagno di squadra Gioka, dopo una bella azione mette nel fondo. Al 31° scorrettezza di Morbidelli degli ospiti e sua ammonizione. Al 34° si ripete il fallo di mano di un giocatore della squadra ospite che non viene rilevato dall’arbitro e poco dopo, al 43°, l’episodio si ripete per la terza volta ed ancora l’arbitro non lo rileva. I padroni di casa si inveleniscono e costringono il Castelfranco sulla propria metà campo .

Il secondo tempo vede il Capolona sempre intento a tessere la sua tela ed in pochi minuti definisce il risultato della partita: al 52° si sviluppa un’azione sulla destra, la palla passa da Santini a Severi, questi arriva sul fondo e retrocedendo di poco invia la palla a Ciobanu il quale se la fa passare tra le gambe e la lascia a Gioka che insacca nella porta avversaria. Dopo pochi istanti, al 55°, una bella azione di Gioka che rimette un pallone verso la linea di porta ove è appostato Giannerini che segna di nuovo per il Capolona. A questo punto il Castefranco si scatena ed al 70° l’arbitro assegna proprio agli ospiti un rigore molto generoso; ma il tiro viene parato dall’ottimo Femia, un giovane del 1995. Sul finale della partita gli ospiti forzano con energica decisione ma il Capolona non ha concesso niente.

Abbiamo visto una grande attività di Santini; viceversa invece per Ciobanu che riteniamo debba muoversi di più. Per quanto riguarda l’arbitro, rispettosamente facciamo rilevare che abbiamo visto un soggetto estremamente giovane, quasi un bambino.

Formazioni

Capolona: Femia, Magnani, Tizzi, Magnanini, Cannata, Giannerini, Severi, Fantoni, Ciobanu, Santini, Gioka

Allenatore Cerofolini

Castelfranco: Campagnaro, Massi Niccolò, Poggi, Salvadori,Montigiani, Massi Riccardo, Dashmir, Rigacci, Galli, Pieralli, Morbidelli

Allenatore Neri

FOTO DI GIOKA E GIANNERINI

 Stampa  Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Autorizzazione del tribunale di Arezzo n. 5 rilasciata in data 25 settembre 2014

Direttore responsabile e proprietario del sito web: Francesco Martini ordine nazionale giornalisti n. 153301

 

 

United Kingdom Bookmaker CBETTING claim Coral Bonus from link.